Blog

Cicatrici post acne? Mai più grazie ai nostri consigli

by in cicatrici 6 Giugno 2020

La lotta per un viso liscio e uniforme non finisce mai! Ti sei finalmente liberata di quelle fastidiose pustole o brufoli dell’adolescenza, ma i residui da acne non ti lasciano in pace neanche dopo guariti provocandoti anti-estetiche cicatrici? Le cicatrici post acne non saranno mai più un problema grazie ai nostri consigli.

Vediamo innanzitutto come e perché le cicatrici si sono formate sul tuo viso

Quando non resisti alla tentazione di schiacciare punti neri o brufoli con le dita, la pressione esercitata danneggia le vene sottili, le ghiandole ed i tessuti. Inoltre contribuisce a far dilagare le impurità presenti sull’epidermide sulle altre zone del volto.

Cicatrici da acne: ipertrofiche o atrofiche

Ciò causa un meccanismo di protezione e la ferita che hai causato viene “curata” da delle fibre di collagene che andranno a formare un tessuto granuloso, chiamato cicatrice.

Si formeranno infatti due differenti cicatrici post acne:

  • la cicatrice è dettaipertrofica” quando il tessuto prodotto per la rigenerazione della pelle è in eccesso. Esse risulteranno in rilievo rispetto alla pelle sana del tuo viso. Saranno inoltre dolorose a causa dell’alterazione del normale processo di cicatrizzazione. Questo tessuto è visibile, di color rosso-roseo, più spesso e duro, non presenta né peli né ghiandole sebacee, ed ha più difficoltà ad idratarsi.
  • Vedremo al contrario, la comparsa di cicatrici atrofiche nel caso in cui la pelle produce poco tessuto “riparatore”. Si possono osservare infatti casi di riapertura della ferita e i classici “buchini”dovuti dalla mancanza di tessuto connettivo. Si presentano alla vista sottili e rugosi.

Capisco che per te non sia facile accettare questi cambiamenti distinti sul tuo viso, ma oggi ho delle ottime dritte per alleviare tutte le tue cicatrici da acne.

La natura ci regala numerosi rimedi per la nostra pelle

Partiamo sicuramente da una corretta ed approfondita igiene personale. Se sei amante del Bio come me, la natura ci offre numerosi rimedi per il tuo rigeneramento cellulare e la riparazione dell’epidermide.

I più efficaci derivano tutti da olii vegetali ottenuti dalla spremitura a freddo dei semi oleosi o dalla polpa della frutta come ad esempio le olive.

Lavanda, olio di iperico, olio di borragine, Aloe e Centenella Asiatica contro l’acne

Tra gli oli essenziali vi proponiamo la lavanda, l’olio di iperico e l’olio di borragine per le loro proprietà antibatteriche e rigeneranti.
Inoltre, l’estratto di Aloe o di Centella Asiatica, per la loro azione antinfiammatoria ed antiossidante; in più l’Aloe Vera possiede una polpa che, posizionata sulle ferite, è in grado di rigenerare la pelle danneggiata.

Ancora preoccupata? Non esserlo! Siamo in possesso di un prodotto che arriverà direttamente a casa tua dalla Sardegna, origine di antiche tradizioni e studi scientifici, per alleviare ed eliminare definitivamente le tue cicatrici da acne!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *