Blog

Dermatite, elimina il prurito in semplici mosse

by in dermatite, prurito 1 Giugno 2020

Il prurito è un fastidio che varia da persona a persona. Siamo tutti differenti e in ognuno di noi potrebbe manifestarsi una diversa tipologia di questo disturbo. C’è prurito e prurito quindi, come molteplici sono le cause della sua manifestazione. Quando il problema si presenta, è bene interrogarsi sul perché avviene. Ogni volta che parliamo di prurito facciamo riferimento ad un primo sintomo di un problema locale o generale. La causa del suo scatenarsi può essere perciò anche dermatologica, oltre che psicologica. Prestiamo quindi attenzione alla possibile manifestazione di una dermatite sulla nostra pelle.

Ma cos’ è il prurito e come avviene sulla nostra pelle?

Non si tratta altro che di un’esperienza sensoriale che attiva le fibre nervose della superficie cutanea. Esse, una volta stimolate, richiamano il riflesso del grattamento per alleviare il disturbo. Il prurito da dermatite colpisce principalmente le donne con una percentuale che varia tra l’8% – 16% circa della popolazione. Una delle forme di dermatite che più stimola il prurito è per l’appunto la dermatite da grattamento circoscritta, chiamata così perché interessa una sola determinata zona cutanea. Anche dermatite atopica, da contatto o seborroica sono responsabili del prurito sulla tua pelle.

Pelle secca e stress causano la dermatite da grattamento sul tuo corpo

Avere la pelle estremamente secca è una delle cause più frequenti della dermatite da grattamento. Infatti, con il passare del tempo, la pelle di ognuno di noi tende ad essere sempre più secca se non idratata accuratamente. Bere molta acqua e massaggiare il proprio corpo con delle creme con ingredienti a base naturali, è un’ottima soluzione per combattere il problema. Non solo l’età potrebbe influire sulla sua comparsa di dermatiti, anche lo stress infatti è un elemento che incide pesantemente sulla sua comparsa. Troppo lavoro, giornate pesanti ed eccessivi pensieri sono tutte situazioni che danneggiano il nostro organismo creandogli stress!

Come si manifesta una dermatite da grattamento?

Nella stra grande maggioranza dei casi, la pelle affetta da dermatite da grattamento appare rossa, secca ed infiammata. Nei casi più gravi, possono comparire squame di varie colore e dimensione.

Idratazione! Acqua e creme naturali come prevenzione alla dermatite da grattamento

Come curarla? Trattandosi principalmente di un fenomeno che si manifesta in pelli secche, anche in questo caso la natura ci viene in soccorso. Sarà importante effettuare infatti una idonea prevenzione idratando giornalmente la nostra pelle con l’assunzione di molta acqua. Nel caso in cui ciò non fosse sufficiente è bene intervenire mediante l’applicazione topica di creme idratanti a base naturali. Scegli quindi creme a base di aloe vera, conosciuta sin dall’antichità per le sue proprietà idratanti e lenitive. Non perderti l’occasione di sfruttare le qualità nutritive per la pelle che l’olio d’oliva ti dona. Dopo l’applicazione renderà la tua cute infatti molto più morbida ed elastica. Anche il miele ed il tuorlo d’uovo, applicati sotto forma di maschera, contengono dei principi attivi molto benefici per la nostra pelle.

Rimedia al tuo prurito sulla pelle solo con creme naturali. L’impiego di agenti chimici o contenenti Nichel, non faranno altro che peggiorare la secchezza della tua cute. Come? Semplice! Sii curiosa, seguimi per saperne di più.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.