Blog

Dermatite sulla pelle del cane! Sorprendente rimedio

by in dermatite, pelle 5 Giugno 2020

Presta attenzione alla dermatite sulla pelle del tuo cane. Oggigiorno tutti quelli che possiedono un cane in casa o semplicemente ne conoscono uno, hanno potuto sicuramente notare in lui un cuore generoso e dalle innumerevoli attenzioni verso il suo padrone. Il nostro amico a quattro zampe Fuffi non è solo un compagno fedele all’uomo, ma è anche un ottimo dimostratore di affetto, fiducia e rispetto, un grande compagno di gioco.

Il prurito è il primo sintomo di dermatite

Gli arrossamenti sulla pelle del cane sono il campanello d’allarme per un principio di dermatite

Come ricambiare con il nostro amore, tutto questo suo affetto, sopratutto quando sfortunatamente la sua pelle dà segni di arrossamenti?

Il primo sintomo per riconoscere quando la pelle del nostro amico è arrossata è il prurito. Il cane dimostra questo fastidio tendendo a grattare la zona irritata con frequenza durante il giorno e a perdere lentamente il pelo. Una delle cause più frequenti dell’arrossamento della pelle nel cane è l’allergia. L’allergia del cane può essere di diversa natura, da un intolleranza alimentare ad un insofferenza da contatto con l’erba. Anche le ferite, le infezioni cutanee e lo stress possono generare irritazioni che danno vita a delle vere e proprie dermatiti. La dermatite sulla pelle del cane, se non curata adeguatamente, a causa di un infezione causata dallo stafilococco può sfociare in una piodermite. Possiamo prenderci cura della salute della pelle del nostro cane con dei modi del tutto naturali, sfruttando le proprietà delle numerose erbe presenti in natura.

Come rimedi naturali per la cura della dermatite sul tuo cane vi proponiamo:

Camomilla, calendula e aloe vera contro la dermatite sul tuo amico a quattro zampe
  • la camomilla che, utilizzata già dall’astuto popolo degli Egiziani, è una pianta dalle proprietà antinfiammatorie, antibatteriche, antimicotiche e analgesiche. Per questo motivo, nell’antichità veniva anche applicata sulle ferite in modo da farle riassorbire più velocemente ed evitare infezioni.
  • la calendula possiede antinfiammatorie e cicatrizzanti.
    L’utilizzo di questa pianta è impiegato per contrastare infiammazioni cutanee e per favorire la guarigione e la cicatrizzazione di ferite.
  • l’Aloe, che stimolando la formazione di fibroblasti, favorisce la cicatrizzazione delle ferite.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *