Blog

Incidenti in casa! Attenzione agli effetti sulla pelle

by in incidenti domestici, infortuni 4 Giugno 2020

La casa è considerata come il posto più sicuro, l’aereoporto dove atterrare dopo una lunga giornata di lavoro, la nostra dimora da abitare. Purtroppo però, i casi di incidenti in questo ambiente sono in crescente aumento. Pensate infatti, possiamo contare dai 3 ai 4 milioni di incidenti all’anno! Una cifrona direi, che colpisce prevalentemente donne, bambini e anziani.

Gli incidenti casalinghi sono in crescente aumento

A chi non è mai successo di scolare la pasta e accidentalmente rimanere bruciato dal vapore dell’acqua? Oppure di scivolare con i piedi umidi sul pavimento bagnato durante le pulizie?

La domanda è quasi retorica e la risposta pressoché scontata. La percentuale di persone vittime di incidenti domestici varia tra il 70% per le donne e il 65% per gli anziani, con un 5% per i bambini. L’ambiente più ricco di infortuni è la cucina. Perché? E’ li che si concentra maggiormente la presenza di elettrodomestici.

Oltre che adottare una serie di accorgimenti per evitare gli incidenti in casa, sarebbe opportuno conoscere i rimedi più efficaci per ogni danno subito. Tendenzialmente, gli incidenti casalinghi procurano danni che interessano le parti più esterne della nostra pelle, l’epidermide e il derma.

Consigli per una guarigione certa post incidenti in casa!

In caso di scottatura sicuramente è un ottimo rimedio l’immersione della zona interessata in acqua fredda. Poni a mollo la bruciatura per circa 10-15 minuti, sino a che le parti del corpo non tornano a temperatura.

Assicuriamo inoltre alla pelle la massima idratazione con l’aloe vera. E’ infatti conosciuta per le proprietà rigenerative dei tessuti e delle cellule danneggiate favorendo la cicatrizzazione.

L’olio di cocco e di oliva sono inoltre, ricchi di vitamina E e possiedono proprietà antibatteriche.

L’olio alla lavanda, oltre che essere un antidolorifico naturale, aiuterà la nostra pelle a preservarla dalla comparsa di cicatrici.

Per prevenire e curare i lividi causati da cadute accidentali invece, consigliamo di effettuare degli impacchi di ghiaccio subito dopo la caduta.

La vaniglia esegue un azione antinfiammatoria sulla nostra pelle

L’olio d’oliva attenuerà il dolore e nutrirà le cellule dell’epidermide. Inoltre, il gel presente all’interno delle sue foglie riattiverà le funzionalità della pelle. Possiede infatti proprietà antinfiammatorie e antisettiche.

L’estratto di vaniglia ha un’azione antinfiammatoria. Esso racchiude infatti degli ottimi antiossidanti capaci di aumentare la rigenerazione delle cellule danneggiate, scongiurando la comparsa di lividi blu-viola sulla nostra pelle.

Come avete potuto constatare i rimedi naturali che la nostra Terra regala a chi non vuole incorrere all’utilizzo di medicinali sono vasti e abbondanti.
Noi te ne proponiamo uno direttamente dalla Sardegna. E’ il frutto dell’incontro tra tradizione e medicina. E’ divenuto infatti un Dispositivo Medico per la cura di tutti i danni subiti dagli incidenti casalinghi. Non fartelo sfuggire!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.