Blog

Neonato: cambio pelle dopo la nascita

by in neonato, pelle 8 Giugno 2020

Non spaventarti, il cambio pelle dopo la nascita nel tuo neonato è un processo assolutamente naturale!

Il piccolino nei primi mesi di vita deve affrontare numerosi cambiamenti
( e lo fa nei migliori dei modi ). Cambio d’ambiente circostante, perdita del cordone ombelicale, nuovi stimoli, sviluppo della vista…e cambio pelle sono tutte nuove esperienze che deve vivere in così poco tempo!
La pelle del tuo neonato, sopratutto nei primi mesi di vita, si squama in particolare in prossimità di mani e piedi. La sua pelle è stata per nove mesi a contatto con il liquido amniotico, in un ambiente acquoso. Ora che il suo corpicino è venuto alla luce, si deve abituare al contatto con l’aria, che secca la sua pelle.

Non solo è un processo che tutti noi abbiamo dovuto superare, ma è anche strettamente necessario per il tuo neonato!

L’aria al contatto con la pelle del neonato lo rende più forte!

Il contatto con l’aria provoca una reazione sulla pelle del neonato che lo induce ad essere più forte! Nelle prime due o tre settimane di vita quindi, il bebè perde lo strato della pelle più superficiale e ne crea uno nuovo, più spesso e resistente.

Questo cambiamento avviene in modo naturale e non è assolutamente doloroso per il vostro neonato. Non gli provoca né prurito né fastidio. Si tratta solo di una questione puramente estetica che si risolverà nel giro di pochi giorni, una volta che la pelle del piccolino si sarà abituata al nuovo ambiente “aria”.

Visto che si tratta di un normale processo di “crescita” e di “adattamento” , non si può fare nulla né per evitarlo né per curarlo.
Si deve semplicemente aspettare che con il tempo passi. Ma certamente da brava mamma puoi adottare una serie di accorgimenti per evitare che la pelle del tuo piccolino si secchi ulteriormente.

Cosa fare? Ecco i nostri consigli:

Idratazione, bagnetti brevi e creme emollienti per la cura del tuo neonato

Parola d’ordine? IDRATAZIONE! Mantenere sempre ben idratato il neonato, allattandolo al seno ogni volta che lo richiede ed integrando l’assunzione di liquidi con dell’acqua.

E quando è l’ora del bagnetto!? Utilizza sempre dell’acqua tiepida e mai troppo calda. L’acqua calda secca ulteriormente la sua pelle. Prediligi temperature dell’acqua tra i 37-38 gradi. E non far durare il bagno per più di 10-15 minuti!
Insapona il suo corpicino con saponi delicati e fai attenzione alle dosi!

Lava sempre possibilmente a mano il suo corredino nuovo prima di farglielo indossare. Utilizza poco detergente e sopratutto scegline uno delicato.

Ma sopratutto ammorbidisci la pelle del tuo neonato con creme emollienti specifiche per bebè. Oggi te ne proponiamo una, studiata appositamente per la cura giornaliera della pelle del tuo piccolino.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *