Blog

Orticaria: ecco un incredibile rimedio naturale!

by in prurito 17 Maggio 2020

Conosciamo l’ortica per essere una pianta molto irritante. Tutti noi, indirettamente o direttamente, abbiamo avuto modo di sentirne parlare o toccarla durante una passeggiata campagnola, nel relax della domenica sera. Purtroppo però questa pianta pizzica terribilmente la pelle quando ne entra in contatto. Il risultato? Una terribile e pruriginosa orticaria sulla pelle!

Il pomfo che si presenta sulla pelle è il principale segno dell’orticaria.

Quest’ultima, oltre ad essere scatenata dall’incontro con la pianta, può essere provocata anche da allergie a determinati alimenti e/o farmaci specifici. E’ una condizione largamente diffusa, che colpisce più del 20% della popolazione generale, maggiormente le donne. E’ l’orticaria acuta la forma che si verifica più frequentemente sulla pelle, che infatti colpisce una percentuale altissima di persone. Il 75% dei casi infatti subisce questa fase acuta e sopratutto in età adolescenziale. Per “orticaria acuta” intendiamo una manifestazione sulla pelle che dura non oltre le sei settimane.

Il disturbo in questione si manifesta sulla pelle con il classico pomfo, a seguito di una vasodilatazione e aumento dell’impermeabilità dei vasi del derma. Questi fastidi si manifestano come rilievi superficiali infiammati, di forma rotondeggiante ed irregolare. Il colore varia dal rosa pallido al rosso acceso. E’ il prurito il sintomo caratteristico dell’orticaria sulla pelle.

La natura del verde contro l’ infiammazione dell’orticaria sulla pelle

Trattandosi di una manifestazione dermatologica e allergica è bene evitare il contatto con l’agente scatenante. Nel caso in cui si presenta però sulla nostra pelle, è bene saper intervenire immediatamente per lenire i suoi sintomi. Consigliati sono l’assunzione di antistaminici, i quali “sedano”dall’interno i suoi sintomi.

Tra i rimedi naturali, il gel di Aloe vera è il più utilizzato e funzionante. Applicato sulla zona interessata, darà immediatamente sollievo all’infiammazione. L’aloe infatti contiene più di 100 composti che alleviano il prurito e aumentano la rapidità di guarigione. 

Menta, Aloe vera e Curcuma contro i sintomi dell’orticaria sulla pelle

L’utilizzo della Curcuma è invece indicato come stimolante antinfiammatorio. E’ un antistaminico naturale molto efficace e un antiossidante per l’orticaria. Consigliato è anche l’utilizzo della menta. Le sue proprietà rinfrescanti doneranno una sensazione di sollievo immediato.

Anche l’applicazione di creme topiche, direttamente sulla zona colpita, è un ottimo rimedio contro l’infiammazione. Le creme naturali, agiscono sulla pelle per lenire i sintomi della dermatite. Prova il Dispositivo Medico più utilizzato in Italia come rimedio per la pelle in caso di orticaria. Seguimi per scoprirne di più…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.