Blog

Papule sul viso? Eliminale in poco tempo!

by in papule 4 Maggio 2020

Con il termine “papula” si intende un piccolo rilievo della pelle, solido e generalmente di forma conica. In generale arrivano ai 10 mm circa di diametro. Ciò che contraddistingue le papule dalle pustole è il fatto che non contengono pus. Quando parliamo di papule sul viso facciamo riferimento allo stadio iniziale del brufolo, che può evolversi trasformandosi in pustola. Le papule possono essere causate da angiomi, da infiammazione, da infezioni, da acne o da accumulo di secrezioni di tessuto epiteliale.

Le papule sono generalmente dolorose al tatto e appaiono piccole e arrossate. Si manifestano soprattutto sui visi femminili, a seguito di un’acne accentuata in età adolescenziale. Quando queste imperfezioni compaiono su visi maschili, danno sfogo ad un’infiammazione maggiore rispetto alle donne. Avere queste manifestazioni sul volto è un fattore che determina spesso disagio. Il viso infatti è il nostro bigliettino da visita quando ci presentiamo agli altri!

E’ bene quindi conoscere come contrastare le papule sul viso, prima di incorrere in spiacevoli situazioni di imbarazzo

Papule addio grazie ai rimedi naturali!

Per alleviare il dolore ed evitare spiacevoli situazioni al contatto con gli altri, è opportuno corre rimedio ai sintomi delle papule, anche attraverso dei rimedi del tutto naturali! Il mio suggerimento di oggi per tutti noi,quando si verifica una situazione di questo tipo, è quello di applicarci sopra del ghiaccio per 10 minuti ogni 3 – 4 ore. Il ghiaccio fa sì che la papula si riduca, evitando di diventare una pustola.

Di grande importanza, è evitare il contatto con materiali che possono irritare la pelle. Quest’ultimo appare debole ed infiammata, è bene quindi non sfregarla o grattarla per evitare peggioramenti. Anche lavarsi con acqua tiepida senza l’utilizzo di saponi aggressivi sull’area interessata dalle papule è un’importante azione di igiene quotidiana da prendere in considerazione. Bisogna inoltr, permettere alla pelle di rimanere il più possibile esposta all’aria! Evita perciò l’utilizzo di trucchi o fondotinta che non fanno respirare la pelle. Evita anche l’esposizione prolungata al sole, che secca la pelle.

La natura come alleata per la nostra pelle

Maschere naturali a base di avena per purificare la pelle contro le papule

Non hai la possibilità di spendere troppi soldi in prodotti di bellezza? Vuoi prevenire il rischio di cospargere il tuo viso con agenti chimici o petroliferi, rischiando di peggiorare l’infiammazione delle papule? Non preoccuparti! Anche in questo caso la natura viene in nostro soccorso! L’utilizzo di creme topiche a base di elementi naturali come l’avena, dalle proprietà lenitive, può essere impiegato per purificare la pelle. Mischiata infatti ad olio d’oliva e sale, sarà la tua alleata di bellezza per il tuo scrub naturale settimanale! Per ammorbidire la pelle, puoi utilizzare anche degli infusi di camomilla. Imbevi del cotone o delle garze sterili nel decotto ottenuto dalla macerazione della camomilla in acqua tiepida. Avvertirai subito dopo il trattamento, una sensazione di morbidezza ed elasticità sulla pelle!

Camomilla ed Aloe vera per contrastare le papule sul viso

Un ulteriore rimedio naturale di grande efficacia per il trattamento delle pustole sul viso, è l‘Aloe vera. Conosciuta sin dai tempi antichi per le proprietà antibatteriche e cicatrizzanti in essa contenute. Il gel infatti può essere applicato sulla pelle del viso per lenire i fastidi delle papule e per aiutarne la guarigione.

L’applicazione di creme topiche a base naturale aiutano a difenderci dalle manifestazioni delle papule sul viso. Evita spiacevoli situazioni di imbarazzo e disagio con l’applicazione di una crema direttamente sopra le papule. Scopri di più…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.