Blog

Piede d’atleta? Scopri come curarlo

by in infezioni, pelle, prurito 25 Maggio 2020
Il piede d’atleta colpisce maggiormente gli atleti, a causa di un’eccessiva sudorazione

Con l’espressione “piede d’atleta” si indica un’infezione fungina a carico della cute del piede. E’ una micosi cutanea molto diffusa, anche se, come ci suggerisce il nome, sono gli atleti ad esserne più colpiti. Generalmente a sostenere l’infezione sono dei funghi chiamati Trichophyton. Essi normalmente fanno parte della flora residente nella nostra pelle. Purtroppo, particolari condizioni possono alterare il delicato equilibrio della flora residente sulla cute. Questo comporta che un microrganismo prenda il sopravvento sugli altri. Inoltre, in particolari condizioni di calore ed umidità i fughi proliferano ed attaccano la cheratina. Questa rappresenta la proteina che costituisce lo strato corneo della pelle, delle unghie e dei capelli. E’ questo in sintesi il processo che avviene in caso di piede d’atleta.
Le condizioni favorenti sono rappresentate dall’iper-sudorazione e dall’utilizzo di creme antibiotiche nei piedi. Le scarse condizioni igieniche dopo aver effettuato sport inoltre, favoriscono la sua comparsa.

Come si manifesta il piede d’atleta?

Il fungo può proliferare in diversi distretti anatomici. Nonostante gli spazi tra le dita sono ad maggiormente coinvolti, anche la pianta e il dorso del piede possono essere interessati. Il sintomo d’esordio caratteristico è rappresentato dal forte prurito. Si evidenzierà anche ad occhio nudo la presenza di una macerazione e un’ intensa infiammazione della pelle del piede. A causa di queste condizioni, molto caratteristico è anche l’ intenso odore sgradevole. Prurito intenso, vesciche ed eritemi sono infatti i sintomi più comuni della malattia.

I miei consigli migliori come rimedio al fastidio da piede d’atleta

Tieni sempre piedi puliti ed asciutti e utilizza creme anti-fungine e prodotti lenitivi

Il detto “prevenire è meglio che curare” è sempre adatto per ogni tipo di malattia che colpisce il nostro corpo. Possiamo quindi intervenire tempestivamente in modo che il piede d’atleta non colpisca i piedi di nessuno di noi. In che modo? Trattandosi di un infezione da fungo che prolifera in condizione di umidità eccessiva, è indispensabile tenere il più possibile i piedi freschi e ben asciutti. Indossare inoltre, scarpe che permettono una buona traspirazione e calze di cotone. Sarà anche opportuno intervenire attraverso apposite creme anti-fungine e prodotti lenitivi. In questo modo, andremo a ripristinare l’integrità della barriera cutanea. A tal fine sono particolarmente indicate creme a base di prodotti naturali. Unisciti a milioni di Italiani che già la utilizzano, clicca qui per conoscere la nostra crema a base naturali per la cura del tuo piede d’atleta!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *