Blog

Ribes nigrum e le sue proprietà sulla pelle

by in cosmesi, erbe e piante medicinali 12 Maggio 2020

Il Ribes nigrum è una pianta della famiglie delle Grossulariacee. Nel periodo di agosto/settembre, dunque a fine estate, avviene la maturazione dei piccoli frutti di questa pianta, che assumono un colore molto scuro, tendente al nero. Al gusto, il sapore risulta deciso e un po’ aspro, mentre il profumo è intenso, e ciò è dovuto alla presenza degli oli essenziali. E’ altamente utilizzata in fitoterapia. Essa svolge infatti sulla pelle un’azione antistaminica , antinfiammatoriaantibatterica e astringente. In fitoterapia ne vengono utilizzate le foglie, i frutti e le gemme. Le gemme sono ricche di flavonoidi, responsabili delle proprietà antistaminiche. A livello cutaneo svolge un’attività simile a quella del cortisone. E’ indicato quindi in caso di dermatiti, eczema e psoriasi. Con l’olio di ribes nigrum si combattono inoltre tanti inestetismi della pelle. E’ l’acne l’inestetismo alla pelle in cui l’olio sembra possedere maggiori funzionalità.

Vediamo di spiegare punto per punto le proprietà del ribes nigrum

Il ribes nigrum contiene proprietà antistaminiche, antinfiammatorie,
 antibatteriche e astringenti

Il ribes nigrum combatte l’infiammazione. Le gemme sono ricche di flavonoidi, sostanze attive contro le infiammazioni. I frutti sono ricchi di Vitamina C, Vitamina A e ferro. Per questo, quelli secchi si possono posizionare sulle ustioni. Anche i semi contengono acidi grassi essenziali e polinsaturi. Essi sono dei potenti antinfiammatori utili per prevenire la formazione di trombi nei vasi sanguigni. L’utilizzo delle foglie, sotto forma di decotto, è utile per lenire le infiammazioni, i foruncoli e gli ascessi. E’ inoltre utile come antistaminico ma non contiene le controindicazioni in essa presenti.

Sono i batteri i responsabili dell’acne sul tuo viso! Il ribes nigrum contiene proprietà antibatteriche! Grazie all’azione anti-batterica, quest’olio aiuta moltissimo a ridurre l’acne, che si presenta sotto forma di pustole e brufoli.

L’azione astringente si riferisce invece alla diminuzione della circonferenza dei pori. L’applicazione della pianta sulla pelle aiuta a rendere sempre più difficile ai batteri la penetrazione sulla pelle!

L’azione della pianta è estremamente efficace anche sotto forma di crema. Continua a seguirmi, scoprila al link…..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.