Blog

Taglio con la carta, come trattarlo?

by in tagli 29 Maggio 2020

Ehi, quante volte ti è capitato di tagliarti con un foglio di carta e sentire subito un forte dolore? Il taglio con la carta risulta essere spesso più doloroso rispetto a ferite di maggiore entità. Per questo motivo è opportuno medicare accuratamente la ferita, per evitare ulteriori danni.

Il dolore in prossimità di mani o bocca, avvenuto in seguito ad un taglio con un foglio di carta, è molto intenso. Questo ha portato non solo a parecchi di noi, ma anche a degli studiosi di medicina, a chiedersi il perché di così tanto dolore. Ciò che è noto, è che nelle dita delle nostre mani è presente un’altissima concentrazione di terminazioni nervose, molte delle quali sono dei veri e propri recettori del dolore. Questi ultimisvolgono un importante ruolo di protezione per il nostro organismo.

Il taglio sulle dita coinvolge migliaia di recettori

Un solo taglietto anche di piccolissime dimensioni su un polpastrello delle nostre dita, coinvolge migliaia di recettori, i quali mandano immediatamente segnali di pericolo al nostro cervello. Questi recettori, chiamati “nocicettori”, sono terminazioni neuroni sensoriali, che segnalano un danno al tessuto attraverso sensazioni dolorose. Quest’ultimo percepisce che il nostro corpo ha subito un danno ed è venuta a mancare la protezione superficiale della nostra pelle. Sono questi i segnali a farci percepire l’intensa sensazione di dolore che durerà sino a quando non saranno ripristinati i tessuti danneggiati.

Come curare il tuo taglio con la carta sulle dita in semplici passi

Applica sulla ferita un cerotto per proteggere la pelle da attacchi esterni

E’ bene lavare immediatamente la ferita sotto acqua corrente e possibilmente un disinfettante. Le nostre mani infatti, sono soggette all’accumulo di sporcizia e batteri. Asciuga con un asciugamano pulito la lesione. Successivamente copri la ferita con un cerotto, per proteggere la pelle da attacchi esterni. Per accelerare la guarigione, usa l’Aloe vera! Il gel contenuto all’interno delle sue foglie, sollecita il processo di guarigione. La menta, inoltre, diluita in acqua tiepida, ha un effetto calmante sul tessuto infiammato e possiede proprietà antisettiche.

Ma non fermarti solo a questo, utilizza rimedi per la pelle che aiutano la rigenerazione cellulare per facilitare la cicatrizzazione. Non perderti l’occasione di scoprire il nostro prodotto!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.