Blog

Ustioni casalinghe: come curarle?

by in incidenti domestici, pelle, ustioni 17 Giugno 2020
Con la scoperta del fuoco l’uomo ha dovuto imparare a difendere dalle ustioni sulla pelle

La scoperta del fuoco risalente a 2,5 milioni di anni fa nel Paleolitico, rappresenta una grande evoluzione per la specie umana. Ha permesso all’uomo di nutrirsi di carne cotta, di scaldarsi e di poter lavorare, grazie alla sua luce, anche nelle ore notturne. Purtroppo però con il fuoco non si scherza, ed assieme alla scoperta del fuoco l’uomo ha dovuto far fronte ad ustioni e piccole scottature che pian piano sono diventate comuni nell’arco della sua giornata.

Il fuoco si propaga ad un alta velocità, che varia al variare della comparsa nell’aria di agenti infiammabili e di presenza di acqua nelle vicinanze.

L’ustione da fuoco è comune nei mesi invernali

Le ustioni domestiche sono molto comuni

L’ustione da fuoco più comune nelle nostre case è nei mesi invernali. Sarà capitato anche a te, per ripararti dal freddo davanti al camino, di accendere il fuoco con alcool o l’olio bollente. La fiamma in questi casi, rincasa sulle nostre mani o sul nostro volto provocando arrossamenti e nei casi più gravi bolle e perdita di sensibilità.

Le scottature domestiche sono, purtroppo, molto comuni.
Provocate dal stirare una camicia o cucinare, fanno parte della routine casalinga di ognuno di noi.

Ma fortunatamente possono essere curate velocemente con efficaci rimedi naturali.

L’ustione da fuoco, quando la gravità non supera il “secondo grado”, va curata generalmente ponendo la parte interessata sotto l’ acqua corrente per circa 10 – 15 minuti. In questo modo il bruciore si allevierà e il nostro corpo tornerà a temperatura normale.

Tra i rimedi naturali più conosciuti per la cura delle ustioni conosciamo:

  • L’olio d’oliva per le sue proprietà emollienti ed idratanti,
  • L’Aloe vera per la sua freschezza e per la sua efficacia.
  • La calendula per le sue proprietà antinfiammatorie e cicatrizzanti

Ma se ti dicessi che l’elenco dei rimedi naturali e sopratutto efficaci non si ferma qui?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *