Blog

Ustioni da radiazione elettrica! SOS pericolo

by in ustioni 2 Giugno 2020
Micro-onde e phone sono responsabili delle ustioni da radiazione elettrica nelle nostre case

Le ustioni da radiazione elettrica si verificano quando il nostro corpo entra a contatto con una fonte di elettricità e questa lo attraversa. La gravità delle lesioni dipende dalla durata del suo passaggio e dai punti di contatto con il corpo. Inoltre anche l’intensità della corrente influisce sulla gravità del danno che andremo a subire. Gli incidenti casalinghi più comuni di questo tipo, sono causati dal contatto con elettrodomestici, come micro-onde o phone. Nei bambini invece è più frequente il contatto con prese e/o cavi elettrici.

Come evitare scosse di elettricità sul nostro corpo?

Purtroppo gli incidenti domestici dovuti ad ustioni da radiazione elettrica colpiscono sopratutto le donne. E’ necessario quindi che ogni elettrodomestico nelle nostre case abbia un adeguata massa a terra. In caso di neonati in casa occorre inoltre proteggere le prese con dei para prese isolanti.

Ma se questo non basta e accidentalmente, veniamo a contatto con piccole scariche elettriche? Inevitabilmente la nostra pelle risulterà danneggiata e ustionata!

Come procedere in caso di ustione da radiazione elettrica?

Come primo accorgimento da adottare è necessario staccare immediatamente la corrente dal salva-vita. Spostarsi in seguito il più lontano possibile dal posto dell’accaduto è una condizione necessaria per la nostra sicurezza. Per lenire il dolore e far scendere la temperatura, poniamo la nostra pelle sotto l’acqua corrente fresca per circa 10-15 minuti. Asciughiamo la nostra pelle senza esercitare pressione e in seguito copriamo la parte interessata con una garza sterile per evitare infezioni.

Aloe vera contro le ustioni sulla nostra pelle

Nei trattamenti locali è di grande uso l’aloe vera. E’ infatti conosciuta in tutto il mondo per le sue proprietà antidolorifiche e antinfiammatorie. La composizione chimica dell’aloe proibisce la nascita dei neurotrasmettitori. Essi vengono prodotti localmente dai tessuti danneggiati e provocano dolore e arrossamento delle infiammazioni cutanee. L’aloe inoltre stimola e accelera la rigenerazione delle cellule, favorendo la cicatrizzazione. La calendula inoltre sarà efficace per le sue proprietà cicatrizzanti e antinfiammatorie.

Attenzione però, non solo aloe e calendula!!
Noi dalla flora Sarda, estrapoliamo le migliori erbe curative e creiamo un prodotto del tutto naturale, per la cura delle tue ustioni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *